Migliora le prestazioni energetiche dei tuoi edifici

Migliora le prestazioni energetiche dei tuoi edifici.

BANCALI COIBENTATI IN GRÈS PORCELLANATO

Eliminazione del ponte termico del davanzale.

Risparmio energetico.

Lavorazione su misura, secondo le esigenze del cantiere.

Un'ampia gamma di colori e finiture disponibili.

BANCALI COIBENTATI IN GRÈS PORCELLANATO

In un contesto di continua e crescente attenzione al fabbisogno termico in edilizia, l’efficienza energetica degli edifici è diventata un requisito fondamentale. Anche nei casi in cui vengano predisposte le adeguate misure di isolamento, il ponte termico rappresenta un problema che i davanzali tradizionali non sono in grado di risolvere.

La nostra azienda, formata da persone che operano nel campo dell’edilizia da oltre vent’anni,  ha colto e cercato di risolvere questo problema. Il risultato è stato un prodotto che riusciva a migliorare la qualità dei servizi offerti ai nostri clienti. Negli anni passati, questa soluzione è stata applicata a svariate opere edilizie e testata in diverse condizioni.

 

Oggi siamo in grado di realizzare soluzioni adatte a qualsiasi tipo di necessità ed offrire un servizio su misura per le esigenze dei nostri committenti.

Scopri come puoi usufruire dell’ecobonus 110% coi bancali coibentati!

BANCALI COIBENTATI nascono per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, e allo stesso tempo avere un design elegante e compatto:

  • Grazie alla tecnologia del pannello isolante Schlüter®-KERDI-BOARD, i bancali coibentati non sono soggetti ad alcuna alterazione o deterioramento e sono altamente stabili, anche in caso di forti sollecitazioni termiche;
  • Vengono rivestiti da elementi in grès porcellanato, sui quali si realizza una piccola fresatura, al fine di fermare l’avanzamento di eventuali gocce d’acqua verso l’interno dell’elemento (vedi immagine).

Grazie a questo sistema è possibile ridurre al minimo l’effetto del ponte termico di serramento, con un conseguente risparmio energetico ed economico.

 

È stato condotto uno studio agli elementi finiti (FEM), per la valutazione dell’incidenza di un bancale adeguatamente coibentato, rispetto ad un bancale non coibentato.

 

Le temperature indicate si riferiscono alle temperature più piccole registrate nella zona interna e, come si può notare nelle immagini, differiscono di quasi 6°

flusso con bancale coibentato
flusso non coibentato

Si tratta di uno studio puramente esemplificativo, poichè il flusso termico varia a seconda della stratigrafia della parete e della temperatura interna ed esterna rispetto ad essa. In questo caso:

  • La stratigrafia della parete è composta da un intonaco interno di 2cm, la muratura in blocchi di 25 cm ed un cappotto di 10cm;
  • L’analisi è stata svolta prevedendo una temperatura interna di 20°, ed una temperatura esterna di -5°.

Il nostro ufficio tecnico offre al committente la possibilità di effettuare un medesimo studio applicato al suo caso. Elaborati a partire dai parametri forniti, i dati ricavati possono integrare la valutazione delle prestazioni energetiche dell’edificio.

All’interno del nostro ufficio tecnico, realizziamo i particolari costruttivi che andremo a trattare; prima di realizzare i bancali coibentati, sottoponiamo al cliente e/o al progettista lo schema con cui i bancali verranno realizzati.

 

Grazie alla dimensione delle lastre da cui ricaviamo il rivestimento, fino a 120×240, riusciamo a realizzare elementi con un numero minimo di tagli e creare un prodotto su misura secondo le preferenze del cliente

  • I bancali possono ricoprire bancali già esistenti oppure essere installati ex novo. Qui sotto vediamo due esempi relativi a ciascuna lavorazione:
Nuova installazione
Installazione su bancali esistenti
  • Qui sotto troviamo un bancale per finestra di più di 4 metri, in cui il rivestimento presenta un solo taglio!

La posa in opera è semplice e rapida. Una volta che il davanzale coibentato prefabbricato arriva in cantiere, è necessario eseguire solamente il letto di posa con malta cementizia. A questo viene incollato il bancale “fresco su fresco” con adesivo C2TES1, creando la idonea pendenza. Successivamente si procede alla posa del cappotto esterno e degli infissi.

Il rivestimento in grès porcellanato rende i bancali coibentati inassorbenti, durevoli nel tempo ed esteticamente personalizzabili. Il cliente può infatti scegliere la finitura del rivestimento tra un’ampia gamma di effetti e colori differenti, a seconda delle sue preferenze.

MOOV

IKON

elements design

galleria fotografica

l'esperienza di chi ci ha scelto

"Collaboriamo con System Posa da tempo e i Bancali Coibentati sono un prodotto di alta qualità che abbiamo deciso di utilizzare in svariati cantieri."
Gruppo DIPIERRI
COSTRUTTORI DAL 1992

Richiedi informazioni e ricevi la scheda informativa!

AziendaPrivato

Acconsento al trattamento dei dati come indicato nella informativa sulla Privacy *.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

*Ecobonus 110%:

Il bancale coibentato, abbinato ad un sistema a cappotto, accede all’ecobonus 110% ai sensi dell’ Art. 5 del Decreto “Efficienza Energetica” del Ministero dello Sviluppo Economico.

System Posa Srl – P. IVA: 03682780360

Sede Legale:

Via G. Dalton 48/A Modena

Showroom:

Via Dell’Arcoveggio 49/5 40129 Bologna

Tel: +39 335 714 3288

[email protected]

www.systemposa.com